Nasrin, una libera prigioniera

Nasrin una libera prigioniera 002

Shirin Ebādi, avvocata e pacifista, premiata il 10 dicembre 2003 con il Nobel per la Pace, prima donna iraniana a ottenerlo, il 21 giugno 2019 era al MiCo durante la Decima edizione del Festival del Lavoro.
A Milano, Shirin Ebādi ha presentato «Nasrin Sotoudeh. Una vita per difendere» realizzato dalla Compagnia Teatrale Attori & Convenuti per sostenerne la campagna di liberazione.
Durante il discorso della Ebādi, sullo sfondo, l'immagine simbolo dell'evento, l'opera "Nasrin, una Libera prigioniera", 2019 (acquerello su ipad), creata dal collega Pieraffaele Battaglia che, dopo la prima personale - organizzata lo scorso novembre dal Comitato Cultura della Fondazione dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Firenze - sta riscuotendo sempre maggiori consensi in campo artistico.

Allegati:
Scarica questo file (Nasrin una libera prigioniera (002).jpg)Nasrin una libera prigioniera[Nasrin una libera prigioniera]130 kB